Biografia

FRANCESCA TORELLI

Diplomata in liuto col massimo dei voti al Conservatorio di Verona, si è poi perfezionata alla Guildhall School di Londra con Nigel North. Ha studiato canto rinascimentale e barocco con Auriol Kimber.

La sua attività artistica è rivolta alla performance con gli strumenti antichi europei della famiglia del liuto (liuto rinascimentale, tiorba, arciliuto, liuto barocco, chitarra barocca), al repertorio per liuto e voce, che canta accompagnandosi, e alla direzione di ensembles barocchi.
Concerto Venezia
Come solista ha partecipato a moltissimi festivals in Europa, Australia e Sud America.
Ha registrato musiche per RAI Radio tre, WDR e altre radio europee, e ha partecipato come liutista a trasmissioni televisive per RAI 2, Channel 4 ecc.

Ha registrato due CD come solista con musica di Alessandro Piccinini e Pietro Paolo Melli per Brilliant e Tactus. Nel 2009 è stato pubblicato l’album John Dowland: Lute songs, Lute music e nel 2012 Musique pour le Roy-Soleil: Robert de Visée works for theorbo, entrambi per l’etichetta americana Magnatune.

Come tiorbista ha inciso musica di autori dell’epoca barocca per le case discografiche Tactus, Stradivarius, Dynamic, Nuova Era, Mondo Musica, con gli ensembles Cappella Artemisia, Cappella Palatina, Sans Souci, Offerta Musicale, Accademia Farnese.
Nel corso della sua attività concertistica ha collaborato inoltre con l’ Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, l’ensemble Il Ruggiero, l’Accademia degli Astrusi, l’ensemble Vivaldi dei Solisti Veneti, la Capella Regiensis, e con i cori “Claudio Merulo” e “Sacri concentus cantores”.

Concerto Bibiena

Ensemble Scintille di Musica, Mantova, teatro Bibiena

Ha interpretato al liuto le musiche di scena per vari spettacoli teatrali e per video realizzati per mostre d’arte, con performances in duo con diversi attori, tra cui Catherine Spaak e Neri Marcorè.

Ha scritto articoli e studi sui compositori di musica per strumenti antichi a corde pizzicate, pubblicati da riviste italiane e americane.
Nel 2006 ha pubblicato per la casa editrice Ut Orpheus un Metodo per tiorba, il primo manuale pubblicato per questo strumento, oggi adottato per l’insegnamento in molti Conservatori e Accademie musicali in Europa, Stati Uniti e Canada.

E’ fondatrice e direttore dell’ensemble Scintille di Musica, con il quale ha registrato per EMI Classic, dal 2003 in poi, sei cd della collana Futuro Antico, in collaborazione con il cantante Angelo Branduardi.
Queste produzioni, di cui Francesca Torelli è ideatrice e direttore-liutista, sono dedicate alla musica italiana delle più importanti città e corti del Rinascimento. Abbinando un cantante folk-pop a un gruppo strumentale di musica classica antica, i cd e concerti della serie Futuro Antico hanno, negli intenti e negli esiti, anche una forte connotazione divulgativa della musica antica per un pubblico vasto ed eterogeneo.

Francesca Torelli è presente nelle giurie di concorsi internazionali dedicati alla musica antica e agli strumenti a corde pizzicate.

Concerto Venezia

Ensemble Scintille di Musica, Venezia, Teatro Malibran

Il suo repertorio comprende musiche di autori di tutta l’Europa dal Cinquecento all’Ottocento, e musica contemporanea per liuto.
Alcuni compositori di oggi hanno scritto brani per lei, tra cui Marcela Pavia, Ivan Fowler e Alberto Vina.

Francesca Torelli ha svolto attività didattica con il liuto fin dall’inizio della sua carriera: ha insegnato liuto nei Conservatori di Bari e di Vicenza; dal 2001 è docente titolare della cattedra di liuto al Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano.
Svolge l’attività di insegnamento anche in formule brevi e intensive: corsi strumentali estivi di perfezionamento (Bertinoro, Italia), master class e conferenze presso facoltà musicali universitarie in Italia e all’estero, tra cui la Escuela Universitaria de Musica di Montevideo (Uruguay), la Schola Cantorum di Basilea (Svizzera), il Conservatorio di Shanghai (Cina), la Escuela Municipal de Musica di Rosario (Argentina), le Università di Perth e Darwin (Australia).

Sintesi

FRANCESCA TORELLI ha partecipato come solista al liuto a numerosissimi festival in Europa, Sud America e Australia. Come solista ha registrato per la Tactus e per Brilliant due CD con musica di A. Piccinini e P.P. Melli, uno con musica di John Dowland (2009) e il cd Robert de Visée, Works for theorbo (2012) per l’etichetta americana Magnatune. Come continuista ha collaborato con Cappella Artemisia, Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, Sans Souci, Cappella Palatina, Cappella Regiensis; Offerta Musicale, Sacri Concentus cantores, Accademia Farnese.
E’ fondatrice e direttore dell’ensemble Scintille di Musica con il quale ha registrato, insieme ad Angelo Branduardi, sei cd con musica di autori cinque e seicenteschi per EMI e Lungomare-Universal della collana Futuro Antico.
Dal 2001 è titolare della cattedra di Liuto al Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Milano.